• creare e vendere t-shirt magliette

Creare e vendere t-shirt. La guida definitiva

La t-shirt, la maglietta, è uno dei prodotti più venduti e popolari della storia del commercio. E’ probabilmente il capo di abbigliamento più utilizzato come mezzo di espressione. Attraverso la maglietta esprimiamo spesso il nostro stato d’animo, una passione o il senso di appartenenza ad un determinato gruppo o nicchia. Creare e vendere t-shirt e creare un marchio di abbigliamento è diventata una scelta di business molto comune nel mondo del commercio elettronico.

Vuoi costruire la tua impresa di T-Shirt?

Unisciti gratuitamente alla nostra community e confrontati con chi ha cambiato vita grazie a questo business.

ACCEDI AL GRUPPO FACEBOOK

Ovviamente la competizione in questo settore è decisamente altissima. Per riuscire a creare e vendere t-shirt di successo dovrai essere capace di leggere bene le passioni del tuo pubblico, essere originale ed offrire prodotti di qualità.

In questo articolo ti spiegheremo quali sono gli step necessari per capire come creare una linea di abbigliamento di magliette senza avere necessariamente bisogno né di un sito, né di un produttore o un magazzino.

Suona fantastico vero?

Sappiamo cosa stai pensando: “è troppo bello per essere vero, ci deve essere la fregatura

…questa volta è solo troppo bello. Creare e lanciare un brand di t-shirt oggi è relativamente  economico e veloce. In poco tempo puoi dar vita al tuo business e iniziare a vendere magliette online in poche ore.

Perciò mettiti comodo e comincia a leggere questa guida.

Come al solito, suddividerò l’intero processo in fasi, così da rendere il tutto più assimilabile.

Passo 0: Creare un account su una piattaforma POD

Questa è probabilmente la parte più interessante.Nel caso in cui non lo sapessi, le piattaforme POD (Print On Demand) sono dei siti dove puoi disegnare, creare e vendere t-shirt, direttamente sulla loro piattaforma.

Vediamo subito le più importanti:

  • Hoplix: piattaforma tutta italiana. Non solo puoi creare t-shirt ma puoi mettere i tuoi design su più di 50 prodotti! Il supporto è completamente in Italiano e loro sono super disponibili ad aiutarti in ogni fase. Ecco qui una video recensione in cui parliamo in dettaglio di questa piattaforma.
  • Teezily: forse la più grande piattaforma di print on demand in Europa. E’ francese e offre almeno 6/7 prodotti da poter usare per creare un marchio di abbigliamento. Qui puoi vedere una nostra video recensione su Teezily.
  • Shoprintee: Piattaforma italiana appena nata ma già in forte crescita. Guarda qui la nostra intervista+case study ai fondatori di questa piattaforma.

Queste sono le piattaforma più importanti che utilizza la nostra community. Puoi ricevere consigli e supporto da loro facilmente anche usando il nostro gruppo.

Esistono tantissime altre piattaforme di print-on-demand che ti possono aiutare a creare e vendere t-shirt. Leggi la nostra classifica aggiornata di piattaforme pod.

Passo 1: Creare il design della T-shirt

guida teespring teezilyQuesta è una delle parti importanti di questo business, e si, a seguire la promozione è altrettanto vitale. Ma creare un bel design e capire come disegnare vestiti è ciò che attualmente spingerà il tuo cliente a comprare. Avrai bisogno di Photoshop o Illustrator. Se sai già come utilizzare questi programmi stai già un passo avanti, altrimenti ti converrà imparare o assumere un designer all’istante.

NON sperimentare design mediocri, perchè non venderanno! Ti spiegherò come promuovere la tua campagna fra un attimo, ma voglio che tu capisca quanto sia importante creare magliette dal design originale e accattivante. Se sei un designer e non hai  tempo per imparare ad usare Photoshop ( o Illustrator ) puoi cercare il tuo designer su Fiverr, Upwork o direttamente nel nostro gruppo facebook.

Se invece sei un designer e photoshop ed illustrator sono i tuoi strumenti di lavoro allora il print on demand è perfetto per te! Qui puoi trovare la nostra rubrica dove i migliori esperti di POD ti mostreranno come riescono a guadagnare cifre da capogiro con la loro creatività. Fai attenzione ovviamente a font e colori perchè disegnare una maglietta necessita di alcune accortezze fondamentali.

Insomma trova un modo per realizzare il tuo design come un professionista e vedrai che venderai. Leggi l’esperienza di uno dei nostri membri della community riguardo questo aspetto.

Una volta iniziato a guadagnare, potrai pensare di assumere un designer professionista e pagarlo per creare t-shirt ancora più belle ed accattivanti.

Non provare a copiare altri design vincenti, primo per un motivo etico, secondo perché ti chiuderanno la campagna e terzo perché è sempre un bene essere unici.

Passo 2. Profitto sulle T-shirts

Puoi aumentare il prezzo tanto quanto vuoi, ma ti consigliamo di attenerti alla tabella di seguito, presa da Teezily con cui ci troviamo tutti molto bene.

prezzi consigliati t-shirt

Una volta che diventerai più esperto e avrai capito come creare un brand di abbigliamento, potrai alzare i prezzi e giocarci un po’ per vedere quale sia il migliore. Se un design vende bene, duplica la campagna ed alza il prezzo ma ricorda però che tutto ciò che va oltre i 35-40 euro è complicato da vendere, qualsiasi sia il design…a meno che non sia una felpa!

3. Promuovere il prodotto

Parliamo di traffico. Probabilmente avrai già sentito parlare di copiare ed incollare il link della tua campagna sui gruppi, pagine, forum e loro surrogati. Se non ne hai mai sentito parlare…meglio perché non porta da nessuna parte!

tutoring adsQui lo diciamo e lo ripetiamo ogni giorno sul nostro gruppo Facebook:

hai bisogno di traffico a pagamento se vuoi avere delle campagne di successo.

Nello specifico hai bisogno delle Facebook Ads.

Il traffico che può darti Facebook è economico ed estremamente ben targetizzato… è tutto quello di cui hai bisogno per creare e vendere t-shirt.

Abbiamo scritto tanti articoli e realizzato un intero video corso su questo argomento.

Clicca qui per incominciare ad imparare ad utilizzare le

E nondimenticarti di seguire la rubrica di Giosuè Garofalo su come spingere il tuo business POD ai massimi livelli:

4. Creare e vendere T-shirt: rivediamo il sistema dall’alto.

tee tutoringHo lasciato questo punto per ultimo volontariamente, sono abbastanza sicura che inizierai a leggere qualsiasi cosa per capire al meglio il funzionamento di Facebook Ad, come targetizzare, come lanciare le campagne eccetera. Ricordati che, se ti iscrivi al nostro sito, avrai accesso all’unico video-corso gratuito completamente in italiano sul print-on-demand.

Riassumo brevemente quello che ti aspetta una volta conclusa la lettura di questo articolo:

  • Vai su Hoplix , Teezily  o Shoprinteeregistra il tuo account
  • Crea il tuo design ( o assumi qualcuno che lo faccia per te )
  • Entra su Facebook e vai nell’ads manager
  • Crea una campagna, targetizza la giusta audience e cerca di essere il più preciso possibile. In questo modo abbasserai il prezzo della tua ad.
  • Una volta che il tuo post immagine inizia a ricevere likes, commenti e condivisioni, interagisci con le persone…rispondi ai loro commenti chiarendo ( quando è opportuno ) il link per acquistare. Leggi questo articolo sul “comment management” ed impara come trasformare un semplice commento in una vendita. Puoi anche pensare di lanciare dei contest..ad esempio qualcosa tipo “Vuoi una t-shirt gratuita?” e poi dì loro cosa devono fare per vincerla ( ad esempio puoi dire di taggare un amico o condividere la t-shirt, aggiungi l’immagine con le istruzioni e realizzerai anche più vendite ( ti consiglio di farlo tramite un commento ).
  • NON mollare se ricevi commenti negativi!
  • Scala e guadagna di più
  • Non ti aspettare di diventare un milionario dall’oggi al domani. Ci sono centinaia di migliaia di persone che fanno esattamente quello che vorresti fare tu. So che farai meglio dell’80% di queste persone ( spesso non hanno la briga di seguirsi un video corso e si buttano nell’oceano senza cognizione di causa ), ma ricordati che stai iniziando un business che non ha barriere d’entrata.

5. Retargeting

Il retargeting è fondamentale per creare e vendere t-shirt, ma ci dovrai pensare solo una volta che avrai iniziato a ricevere dei Targeted-Marketing-300xclick sul link e realizzare qualche vendita. Non è complicato ed anche a questo è stato dedicato un video. Ma al momento non te ne preoccupare, piuttosto inizia a lanciare la tua prima campagna.

Tutto quello che rimane da dirti è di iscriverti al nostro sito ed accedere alla nostra community su Facebook e cominciare immediatamente ad imparare come guadagnare con la tua creatività , lancia la tua prima campagna ed inizia a testare questo sistema…vedrai sarà divertente e semplice!

Spero ti sia piaciuta questa guida 🙂 Ti invito a condividerla sul tuo social preferito e falla leggere ai tuoi amici! A presto!

Vuoi costruire la tua impresa di T-Shirt?

Unisciti gratuitamente alla nostra community e confrontati con chi ha cambiato vita grazie a questo business.

ACCEDI AL GRUPPO FACEBOOK